RCA per autocarri

23 set

autocarro
Gentili Signori,
forse il quesito già vi sarà stato sottoposto, ma non avendo informazioni
sicure o meglio, trovando spesso risposte contrastanti, eccomi a chiedere un
Vostro cortese parere.
Situazione:
Autovettura sotto i 35 q.li (Fiat Punto) intestata a una Società -
Immatricolata Autocarro uso proprio con nr.4 persone ammesse a bordo.
Da parte di organi di Polizia ho ricevuto pareri contrastanti anche perchè in
effetti forse il Codice lascia spazio a interpretazione.
Mi sembra di aver capito che in detto caso sono ammesse persone estranee alla
società, ma limitatamente per il carico e lo scarico di merce del cliente
stesso.
Ma anche qui non sono riuscito a trovare certezze perchè altri pareri indicano
che a bordo ci possano essere solamente il titolare della società, i soci o chi
è dipendente.
Ora la mia domanda è a livello assicurativo: nel caso di incidente, con a bordo
persone estranee alla società, l’Assicurazione prevede il risarcimento del
passeggero nel caso di lesioni o altro;
la copertura è sempre prevista; deve esserci una clausola nel contratto oppure
non c’è alcun risarcimento e l’obbligato, in caso di rischiesta risarcimento, è
l’autista sul quale ci può essere rivalsa oppure lo è la società intestataria
l’autocarro?
Ringraziando anticipatamente invio distinti saluti
 
 
 
 
 
 
 
 

Non c’e legge che vieta alle persone di guidare o salire come passeggeri

in autocarri intestati a Società. Dipende quindi da cosa indicano le condizioni

assicurative della polizza in merito. Molte Compagnie hanno la guida libera

dei mezzi, molte altre hanno la guida limitata ai soli titolari delle Società,

altre assicurazioni non prevedono la copertura per i giorni festivi.

E’ comunque tutto riportato nelle Condizioni Generali di Assicurazione.

Saluti.

No comments yet

Leave a Reply